relazione serate informative sul "risparmio idrico"

L’acqua è una risorsa preziosa ed è nostro dovere rispettarla.
Da anni Eco-progetti si sta facendo promotore del tema della scarsità dell’acqua, a fronte di questo dato allarmante: oggi 1.500.000.000 di persone al mondo non hanno accesso all’acqua e 2.500.000.000 non ne hanno a sufficienza per la sopravvivenza.
Con i nostri comportamenti rischiamo di danneggiare e di alterare gli equilibri chimici-fisici dei sistemi acquatici con un conseguente dispendio di energie per la potabilizzazione di acque che non sempre vengono utilizzate per attività che richiedono acqua potabile.
Ad oggi il sistema idrico italiano disperde mediamente il 40%, c’è un calo delle precipitazioni e un aumento del consumo medio di acqua per ogni abitante, mentre in Africa non solo la disponibilità di acqua potabile, reti fognarie e servizi igienici è ancora lontana da uno standard accettabile, ma il 42% della popolazione continua ad attingere acqua da fonti non protette e spesso contaminata.
Eco-progetti fornisce alcune soluzioni tra cui al primo posto troviamo la modifica di alcuni stili di vita che ci portano a sprecare questa risorsa, poi vengono proposte alcune tecnologie appropriate, riduttori di flusso, adattatori per docce, bidoni per il recupero di acqua piovana e un sistema di purificazione domestico.
Ricordiamoci che le nostre scelte consapevoli ci permettono di ridurre i consumi. Il ritorno è sicuramente per l’ambiente grazie all’immissione di meno sostanze dannose ma anche per le nostre tasche!