il gas di nuovo a rischio rilancia il solare termico

la nuova lite fra Gazprom e la Repubblica Bielorussa riapre la questione. per noi di "eco progetti" non è una questione politica o di approvvigionamenti, ma di indipendenza. se non avessimo più, o quasi, bisogno di gas? le liti per il potere sulle fonti energetiche non ci riguarderebbe più.
con i pannelli solari termici possiamo con un investimento nell'ordine dei 4500/5500 euro rendere autosufficiente per il 70% la nostra abitazione per 4 persone in quanto ad acqua calda sanitaria. un inizio.
considerando che la finanziaria ci permette di recuperare sull'IRPEF il 55% dell'investimento in tre anni, la spesa reale si aggira sui 2025/2475 euro. se vogliamo dare un colpo deciso ai nostri consumi ci possiamo dotare delle caldaie a condensazione (investimento di ca. 5000 euro, rimborso IRPEF del 55% e consumi per il riscaldamento ridotti del 70%), o a pellet (investimento di ca. 5000 euro, rimborso IRPEF del 55%, azzeramento del bisogno di gas, costi contenuti).
dobbiamo investire, è vero. ma la scelta sta tra l'incertezza della fornitura e degli eventuali costi e l'investimento sulla nostra indipendenza.

per maggiori informazioni registrati e contattaci