finanziaria 2007: articolo 22

L'articolo 22 della finanziaria e gli incentivi per chi riduce il proprio impatto ambientale in una serie di slides semplici e intuitive.

operazione "risparmio idrico"

la lettera scritta da Gore Vidal al blog di Beppe Grillo ci spinge a parlare di un'iniziativa che "eco progetti" porta avanti in proprio al solo scopo di dimostrare che un qualsiasi Comune sensibile potrebbe, quasi senza costo alcuno, centrare obbiettivi come il risparmio e l'educazione al rispetto della risorsa Acqua, iniziativa alla quale puoi contribuire anche tu.

entro fine mese il nuovo conto energia

la promessa del ministro: entro fine mese partirà il nuovo conto energia (fonte, vedi video intervista su Repubblica).

ripartono gli incentivi?

pare manchino solo le firme. la proposta di legge per i nuovi incentivi (conto energia 2007) sul solare fotovoltaico pare essere in dirittura d'arrivo. pare stavolta si faccia sul serio. pare che potremmo presto togliere il "pare" e goderci una nuova stagione in cui la ragione avrà il sopravvento. se non la ragione, la necessità.

l'Ambiente chiede il conto

la politica del posticipo, del rimando, del "ci penseranno i prossimi", della procrastinazione, costa. i conti sono presto fatti. 20 euro per ogni tonnellata di CO2 emessa in violazione del trattato di Kyoto.

dieci risposte sull'energia verde

energia pulita. oggi possiamo cominciare a dire la nostra, quanto meno sceglierla e obbligare i fornitori a farcela avere. seguono alcune domande e relative risposte, tra quelle che regolarmente ci pervengono, sperando siano di beneficio per tutti e, soprattutto, usiamo poi questi strumenti a nostra disposizione.

il gas di nuovo a rischio rilancia il solare termico

la nuova lite fra Gazprom e la Repubblica Bielorussa riapre la questione. per noi di "eco progetti" non è una questione politica o di approvvigionamenti, ma di indipendenza. se non avessimo più, o quasi, bisogno di gas? le liti per il potere sulle fonti energetiche non ci riguarderebbe più.

Enel e Protocollo di Kyoto

spetta alla centrale Enel di Brindisi l'invidiabile titolo di più inquinante d'Italia (15,2 milioni di tonnellate di CO2 emesse nel 2005), seguita da Fusina e Sulcis (sempre Enel) con 5.6 e 4.1 milioni di tonnellate.

Rubbia e il termodinamico


Il premio Nobel Carlo Rubbia

il governo tedesco ha commissionato al Trec, un consorzio di ricerca per la cooperazione tra Europa e paesi del bacino del Mediterraneo nello sviluppo delle fonti rinnovabili, una ricerca sul solare termodinamico, progetto dell'Italiano Carlo Rubbia.

eco-incentivi in finanziaria


Il ministro Padoa Schioppa

non siamo interessati, non qui, a disquisire sulla nuova finanziaria. ci teniamo a informare circa le novità introdotte in termini di sgravi fiscali e vantaggi per chi cerca di ridurre l'impatto ambientale della propria attività, siamo noi aziende o privati.